L'1% di tutte le vendite va alle organizzazioni non profit ambientali

0

Il tuo carrello è vuoto

giugno 03, 2019

Foto di copertina di Dan Schykulski .

Infografica del Canada

Probabilmente non sorprende che, come il secondo paese più grande del mondo, il Canada sa come consegnare i paesaggi diversi e drammatici. Dal remoto e lontano raggiunge a nord fino allo Yukon e ai Territori del Nord alle città di montagna affollate e vivaci, il Canada ha qualcosa da tenere occupato ogni fotografo invernale, sia che tu rimanga un mese o una settimana.

Le migliori scelte di Valleret:

Ci sono opportunità fotografiche illimitate in Canada, quindi la scelta dei nostri preferiti non è un compito facile. Tuttavia, abbiamo ridotto le nostre migliori destinazioni a tre cose che non puoi assolutamente perdere nel tuo viaggio di fotografia canadese:

Banff National Park: Anche se è vero, non sarai certo solo quando visiti questo popolare parco nazionale, si trova ancora in alto nei nostri luoghi da visitare e fotografare. Perché? Laghi glaciali blu turchesi, riflessi specchi delle montagne torreggianti e neve e ghiaccio ovunque tu guardi. Ci sono infinite opportunità di composizione, quindi mentre è un luogo popolare per i fotografi, c'è ancora spazio per catturare il tuo punto di vista unico per questo accattivante lago.

Lago Louise Banff National Park Canada
Lago Louise. fotografato da Dan Schykulski. 

Jasper National Park: Il Jasper National Park è un'altra gemma rocciosa di montagna che straordinaria tutto l'anno, ma ovviamente adoriamo vedere questa zona coperta di neve e ghiaccio! A gennaio, questo parco ospita il festival Winterstruck sul lago Pyramid ma ha angoli sorprendenti da esplorare per tutto l'inverno. Dai un'occhiata alla passeggiata sul ghiaccio del Canyon Maligne, alle cascate Sunwapta e alla vecchia Ford Point. Ci sono panorami davvero sbalorditivi ovunque ti trasformi in Japser. 

Jasper National Park
fotografato da Dan Schykulski.

Yoho National Park: Yoho è uno dei nostri parchi nazionali preferiti e sede del famoso lago Emerald, che è praticamente incorporamento della intimità invernale. Acque blu-verde blu smeraldo, riflessi perfetti, una cabina accogliente circondata da pini. Ma questo sito popolare non è tutto ciò che il parco nazionale ha da offrire. Takakkaw Falls, Lake O’Hara e Wapta Falls sono solo alcuni degli altri punti salienti di questo parco. Fidati di noi, una gita di un giorno attraverso Yoho riempirà rapidamente la tua scheda SD.

Emerald Lake Yoho National ParkLago di smeraldo. fotografato da Dan Schykulski. 

 

Altre prelibatezze fotografiche:

Yukon e i territori del Nord: Situato nell'angolo nord -ovest del Canada, lo Yukon ospita alcuni dei terreni più selvaggi e robusti del Canada. Per coloro che cercano di fotografare il paesaggio e la fauna selvatica, non puoi fare molto meglio dello Yukon incontaminato.

Parco nazionale di Kluane
Lago Laberge. Foto di Denis Palanque.

Vola a Whitehorse prima di affittare un'auto e visitare alcune delle località più incontaminate dello Yukon come il Klune National Park, Dawson City e Tombstone Territoriale Park. Montagne, ghiacciai, fauna selvatica e settentrionale saranno abbondanti.

Prendi un volo sul Parco Nazionale di Klune o una spedizione in motoslitta attraverso i piedi e le grotte di ghiaccio.

Kluane National Park Yukon
Kulane National Park. Foto di Mathieu Andrews.

Se vuoi spingere più a nord, vai a Dawson City e trascorri la notte in un teepee dove puoi vedere in prima persona l'aurora boreale. Dawson City era una città in forte espansione durante la corsa all'oro di Klondike nel XIX secolo.

Dawson City Yukon
Dawson City. Foto di Denis Palanque.

Inverni urbani: Per la cultura e la fotografia urbana, vai nei centri urbani vicino ai Grandi Laghi come Toronto, Ottawa e Montreal. Un po 'più a nord malato ti ha messo a Quebec City per completare il tuo tour in città. Se vuoi avere tutto - fotografia urbana anche con un po 'di paesaggio remoto - vai a îles de la madeleine (Isole Magdalen) per vedere i sigilli Whitecoat neonati. Puoi volare sulle isole o se hai tempo da perdere, fare una crociera.

Quebec City di notte
Quebec City di notte. Foto di Denis Palanque. 


Montreal di notte.Montreal di notte. Foto di Denis Palanque. 

 

Costa orientale: Se stai cercando di evitare le famigerate folle sulla costa occidentale, vai verso la costa orientale meno popolare. Una visita al Gros Morne National Park ti sentirà come se fossi entrato nel set di Signore degli Anelli con fiordi altissimi e scogliere a puro. Mentre molte delle escursioni sono vicine in questo periodo dell'anno, ci sono molte opportunità di attraversare lo sci o racchette da neve per raggiungere alcune incredibili luoghi fotografici.

Kootenay National Park: Mentre potresti pensare che le Montagne Rocciose in Alberta abbiano i migliori parchi nazionali, la costa occidentale dimostrerà che può certamente resistere quando si tratta di bellezza invernale. Un primo esempio? Kootenay National Park. Prendi i tuoi sci di fondo o racchette da neve e avrai un terreno montuoso illimitato da esplorare. Dai canyon alle sorgenti termali a Frozen Falls, vorrai avere un budget di budget più tempo in questa bellezza di un parco!

Montagne Rocciose: Mentre ti dirigi più a ovest, sarai presto in presenza delle torreggianti Montagne Rocciose, un'impressionante catena montuosa che si estende dal New Mexico al Canada. Mentre l'autunno svanisce, la provincia di Alberta si trasforma in una terra di avventura invernale, quindi gli amanti dello sport di neve sono fortunati. Grotte di ghiaccio, laghi congelati, cani da slitta, racchette da neve, arrampicata sul ghiaccio e sci sono tutte attività comuni per i residenti invernali in Alberta, quindi non importa cosa ti piace fotografare, ci sono soggetti pronti e disponibili dietro ogni angolo.

Lago Minnewanka Banff in inverno
Lago Minnewanka. Foto Dan Schykulski.

Se i paesaggi fanno per te, sei nel posto giusto. Alberta, il Canada, praticamente incarna lo spirito di un paese delle meraviglie invernali, quindi non troverai carenza di scene invernali. Alcuni dei nostri preferiti sono Bow Lake, Lake Louise, Pyramid Lake, Johnston Canyon, Castle Mountain, Emerald Lake, Sulphur Mountain Boardwalk, Maligne Lake, Vermillion Lakes, Sunwapta Falls, Mount Robson, Lake Edith, Lake Anette e Lake Beauvert.

Jasper National ParkLago Pyramid. Foto Dan Schykulski.

Moraine Lake, Lake O'Hara e Takakkaw Falls sono punti fotografici popolari, tuttavia sono difficili da raggiungere in inverno. Le strade di accesso sono chiuse, quindi a meno che tu non voglia attraversare lo sci di campagna i 14 km a tratta, raggiungere queste aree sarà difficile in inverno. Se sei determinato a vedere queste posizioni sulla neve, puoi pianificare di visitarle in autunno quando la strada è ancora aperta e l'area sta appena iniziando a ottenere le sue prime spolverazioni di neve. 

Maligne Canyon Jasper Canada
Maligne Canyon, Jasper National Park. fotografato da Dan Schykulski.

Costa Pacifica: Dirigiti ancora di più e atterrerai all'Oceano Pacifico dove il clima promette di essere più mite senza sacrificare quelle viste invernali. La Columbia Britannica è un'anomalia quando si tratta di inverni canadesi con temperature più lievi a causa della sua vicinanza all'oceano, ma non lasciarti ingannare nel pensare di essere senza neve. Mentre Vancouver vede spesso la pioggia in inverno, BC ospita alcuni dei migliori sci del paese con temperature regolarmente sedute tra -5 ° - 5 ° C.

Per coloro che sono interessati alla fotografia di sport di neve, vai a Whistler dove troverai alcune delle migliori neve (e atleti!) Nella zona. Per le cascate invernali, dai un'occhiata a Helmcken Falls, Brandywine Falls, Cascade Falls, Kinuseo Falls, Nairn Falls, Bridal Veil Falls e Bergeron Falls. Se ti piace un po 'di avventura con i laghi alpini come ricompensa, fai un'escursione al lago Garibaldi o al lago arcobaleno.

Per i panorami di montagna, dai un'occhiata al Monte Assiniboine Provencial Park, al Parco nazionale di Yoho, al Kootenay National Park, al Glacier National Park, al Mount Revelstoke National Park e al Monte Robson. Se sono viste sull'oceano che desideri, guida il Torino per dare un'occhiata ai surfisti invernali.

Tolfino Surf
Foto di Todd Easterbrook. 

Miglior periodo dell'anno per andare:

Il Canada è davvero un bellissimo paese da vedere tutto l'anno. La nostra preferenza è visitare in inverno quando le montagne sono ammantate di neve e l'aurora boreale sono abbondanti. Veramente ogni parte del Canada è bellissima in inverno dalle coste alle Montagne Rocciose. 

Old Ford Point, Jasper Canada
Old Ford Point, Jasper National Park. Foto di Dan Schykulski.

Come arrivare là:

Come probabilmente saprai, il Canada è enorme con diversi punti di ingresso. A seconda di dove vuoi andare, ci sono dozzine di aeroporti internazionali che ti permettono di volare direttamente verso ovest, est o ovunque nel mezzo. Il volo è certamente il modo più semplice e veloce ma puoi anche arrivare in auto o in barca. Se hai intenzione di andare negli Yukon e nei Territori del Nord, puoi prenotare un volo domestico da altri importanti aeroporti in Canada.

Stanley Falls, Jasper National Park
Stanley Falls. Jasper National Park. Foto di Dan 
Schykulski. 

Il WEAThere Scoop:

Le temperature del Canada variano a seconda di dove hai intenzione di visitare ma inutile dirlo, dovresti prepararti per il freddo. L'inverno è una lunga stagione in Canada che si estende spesso da novembre a marzo. Nello yukon e nell'estremo nord, le temperature scendono regolarmente a -40 ° C con alti vicino a -13 ° C di giorno.

Le temperature sono meno estreme quanto più a sud. Le temperature sulla normale strada turistica (come le Montagne Rocciose, la costa orientale e le regioni dei laghi) vanno da -15 ° C a 5 ° C in inverno con la costa del Pacifico che è l'unica vera anomalia. A causa del suo clima marittimo, le temperature sono relativamente lievi e la pioggia è spesso presente durante un inverno di Vancouver. Le temperature sulla costa occidentale si librano da 1 ° a 7 ° C.

Le strade di montagna sono spesso chiuse a causa della neve, quindi assicurati di controllare le condizioni stradali delle aree che desideri visitare. 

Vermillion Lakes, Banff National Park WinterVermillion Lakes, Banff National Park. Foto di Dan Schykulski.

Ottenere dal punto A al punto B:

Dipende interamente da te e al tuo budget su come aggirare il Canada. I voli sono il modo più semplice e rapido per saltare da una posizione all'altra, ma per coloro che hanno un po 'più di tempo, noleggiare un'auto potrebbe essere l'opzione migliore, soprattutto se stai cercando di raggiungere le posizioni fotografiche remote. Il Canada ha anche autobus e treni intercontinentali con la maggior parte delle grandi città che offrono una qualche forma di trasporto.

Athabasca Falls Winter
Athabasca Falls, foto di Dan Schykulski.

Una casa per la notte:

Yukon: Se stai cercando un posto dove stare che funge anche da posto per guardare l'aurora boreale, ti consigliamo di prenotare una stanza in un hotel che è ben fuori dal centro della città. La maggior parte delle vacanze nello Yukon iniziano a Whitehorse e mentre puoi vedere le luci da lì, saranno molto più forti quanto più si ottiene. Raccomandiamo la regione dei laghi meridionali, a circa un'ora da Whitehorse, dove ci sono molte opzioni di alloggio remote che ti permetteranno di vedere le luci senza dover guidare verso un punto di visualizzazione.

Teepee nel Parco Nazionale di Klune
Alloggio per teepee nel Parco Nazionale di Klune. Foto di Denis Palanque.

Alberta: Alberta è un posto popolare in inverno con molti visitatori che si dirigono immediatamente verso Banff. Banff è un ottimo posto per basarsi, ma se stai cercando un'opzione leggermente più silenziosa lontano dalla vivace città, dai un'occhiata al fratellino di Banff, Canmore. Banff può sentirsi un po 'turistico con affari in franchising che inondano ogni strada mentre Canmore si sente un po' più affascinante e caratteristico. Mentre è più sparso di Banff, i negozi tendono ad essere di proprietà locale dandogli una sensazione meno commercializzata. Per una sistemazione davvero perfetta, dai un'occhiata al lodge di smeraldo lago. Sebbene certamente non l'opzione più economica nella zona, non avrai rimpianti che rimane in questa storica cabina di tronchi appollaiata ai margini di uno dei laghi più popolari del Canada.


Lago di smeraldo, parco nazionale di Yoho
Emerald Lake Lodge. Foto di Dan Schykulski.

Montreal: Se sei diretto a Montreal, dai un'occhiata al quartiere di Rosemont / Petite Patrie. Questi quartieri giovanili e vibranti presentano mercati locali, negozi chic e un pizzico di tocco latino. Per gli appassionati di storia, dai un'occhiata a Old Montreal, il più antico distretto della città fondato nel 1605. Negli ultimi anni, i vecchi edifici storici vacanti che costituivano il quartiere sono stati rinnovati in imprese moderne e spazi di intrattenimento.

Bow Lake, Banff National Park
Bow Lake, foto di Dan Schykulski.

Viaggio di bilancio o spesa vacanza?

Poiché il Canada è un paese così grande, le tue spese di viaggio variano notevolmente a seconda di quanto prevedi di viaggiare. Puoi facilmente trovare camere Airbnb per 50 euro a notte che tu sia in Alberta o BC. I noleggi di auto non sono troppo costosi neppure con i noleggi che costano 45-50 euro al giorno. I costi del carburante sono di circa 1,3 CAD (.86 euro) per litro e i costi alimentari varieranno notevolmente a seconda di quanto si sceglie di cucinare da solo. Una cosa da notare è che la mancia in Canada è consuetudine, quindi dovrebbe lasciare un suggerimento del 15% -18% nei ristoranti e nei bar, nonché per conducenti, campanelli e parrucchieri.

Castle Junction, Banff Canada
Castle Junction, Banff. Foto di Dan Schykulski. 

Elenco di imballaggio di Must Haves:

  • Corpo della telecamera
  • Lenti a contatto
  • Drone (se questa è la tua cosa)
  • Batterie extra (almeno il doppio di quello che normalmente prenderesti se sarai fuori nelle riprese a freddo)
  • Filtri
  • Robusto treppiede
  • Rilascio dell'otturatore
  • Laptop per post-elaborazione
  • PowerBank per caricare le batterie
  • Adattatori di alimentazione (l'Islanda utilizza tappi europei a 2 inclini)
  • 3-4 schede SD da 64 GB
  • Disco rigido esterno per eseguire il backup delle tue foto
  • Panni in microfibra
  • Guanti fotografici
  • Giacca/parka impermeabili
  • Giacca isolante
  • Pantaloni impermeabili
  • Strati di base di lana merino
  • Calzini di lana merino
  • Stivali invernali caldi
  • Cappello caldo
  • Attrezzatura da sci/snowboard

 

Perché il Canada può essere impegnativo:

Come secondo paese più grande del mondo, può essere schiacciante restringere il tuo viaggio e concentrarsi su solo poche località. Puoi arrivare solo alle Montagne Rocciose, il che significa che potresti perdere l'aurora boreale nello Yukon o le vibrazioni di Mountain Buzzy sulla costa occidentale. Cercare di collegare le tue posizioni migliori può essere difficile poiché dovrai budget in giorni di guida o costosi voli nazionali.

Perché amiamo il Canada in inverno.

Il Canada è davvero una mecca per gli amanti dell'inverno. Dall'estremo nord ad ogni costa, c'è un paese delle meraviglie invernale da scoprire, indipendentemente da dove scegli di pianificare il tuo viaggio. A causa delle sue vaste risorse, puoi davvero pianificare il tuo viaggio in base al tuo budget. Vuoi un viaggio economico? Cucina i tuoi pasti e pianifica le tue attività. Stai cercando di sfoggiare? Prenota quella pittoresca cabina di montagna per alcuni giorni e concediti una deliziosa cucina canadese. C'è davvero qualcosa per tutti in questo paese e nonostante la sua popolarità, i parchi nazionali rimangono ancora come alcuni dei luoghi più incontaminati del mondo.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti adorerai!

L'inverno non è uno scherzo! Mantieni il caldo e acquista la nostra gamma di Guanti fotografici di Valleret.

 

L'inverno non è uno scherzo! Mantieni il caldo e acquista la nostra gamma di Guanti fotografici di Valleret.

Un ringraziamento speciale a Dan Schykulski e Denis Palanque per i loro consigli sulla foto e sulla posizione. Puoi tenere il passo con il loro lavoro facendo clic sui collegamenti seguenti.

Dan Schykulski: Fotografo che vive in Alberta, in Canada. Seguilo su Instagram per le foto quotidiane delle ispiratrici Montagne Canadian. 

Denis Palanque: Denis è un fotografo francese che offre seminari in Yukon, Yellowstone e Quebec. 

 


lascia un commento

I commenti saranno approvati prima di presentarsi.


Anche in Articoli Valleret

The Best Glove for Your Winter Holiday
Il miglior guanto per le tue vacanze invernali

novembre 27, 2023

È una domanda che abbiamo sempre: qual è il miglior guanto per le mie vacanze invernali? Che tu sia diretto nell'Artico o nel Giappone, sappiamo quanto sia cruciale avere la marcia giusta prima di salire su quell'aereo. Non c'è niente di peggio che investire in marcia che non funziona per te. Trovare un guanto che funzioni meglio per tutti può essere complicato, ma nel corso degli anni abbiamo imparato alcuni consigli per aiutarti a ottenere il guanto giusto per le tue vacanze invernali.
Per saperne di più
Black Friday at Vallerret: Deals are Out, Mother Nature is In
Venerdì nero a Valleret: le offerte sono fuori, Madre Natura è dentro

novembre 21, 2023 5 Commenti

Questo venerdì nero stiamo nuovamente donando tutti i profitti dalle vendite alla Norwegian Society for Conservation per aiutare a preservare una delle posizioni fotografiche più iconiche e riconoscibili del pianeta: Lofoten. Visitare Lofoten è un sogno per la maggior parte dei fotografi, ma questa posizione incontaminata è in costante minaccia e il NSC sta lavorando per mantenere Lofoten selvaggio. Leggi di più per vedere come puoi aiutare.
Per saperne di più
The Ultimate Glove Gift Guide for Photographers 2023
L'ultima guida per i regali per guanti per i fotografi 2023

ottobre 27, 2023 2 Commenti

È quel periodo dell'anno. I caminetti ruggono, la neve sta cadendo e tutti si stanno arrampicando per trovare il regalo perfetto per i loro cari quest'anno. Come compagni fotografi noi stessi, sappiamo quanto può essere difficile gli acquisti per un fotografo. Se sei lasciato confuso dal gergo tecnico e dalle specifiche tecnologiche dei prodotti che non capisci, allora sei fortunato. Continua a leggere per i nostri consigli regalo. 
Per saperne di più