L'1% di tutte le vendite va alle organizzazioni non profit ambientali

0

Il tuo carrello è vuoto

maggio 19, 2019

Copri l'immagine di Lee Gale Photography. 

Infografica islandese

Non è un segreto che l'Islanda stia vivendo un boom del turismo. Può sembrare che tutti abbiano l'Islanda in cima alla loro lista dei desideri e per una buona ragione. Northern Lights, attività geotermica a bizzeffe, centinaia di impressionanti cascate intorno ad ogni curva e paesaggio abbastanza strani da farti pensare di essere su un altro pianeta. Cosa non è da amare?

L'Islanda sta in cima ai fotografi di tutto il mondo e mentre inizi le tue ricerche su cosa vedere e dove andare, è facile essere sopraffatti. Siate certi che non ci sono cattive itinerari per l'Islanda, ma sapere che questi pochi consigli ti aiuteranno sicuramente a iniziare. 

Le migliori scelte di Valleret:

Snaefellsnes Peninsula:

Se hai poco tempo e devi scegliere solo un posto da visitare, la penisola Snaefellsnes è una scelta eccellente. È solo due ore di auto da Reykjavik e estinterà sicuramente la tua sete di montagne e cascate. Snaefellsnes Peninsula ospita Kirkjufell Mountain, Gerðuberg Cliffs, The Black Church di Budir, affascinanti vecchi villaggi di pescatori e le scogliere di basalto. Non importa il tempo, questo posto è un vincitore.

Kirkjufell Mountain in IslandaKirkjufell Mountain. Foto di Lee Gale Photography.

Il cerchio d'oro:

Sì, questa è una delle rotte più popolari e turistiche in Islanda, ma lo scenario è troppo irreale per perdere. Questo percorso include gli stop-off a Gullfoss Waterfall, Geysir e Thingvellir National Park. Se stai cercando un buon mix di visione a cascata, ammollo a molla calda e un po 'di escursioni invernali, questa zona ti servirà bene.

Gullfoss Waterfall IslandaGullfoss. Foto di Lee Gale Photography.

Jökulsárlón Glacier Lagoon:

Trovato nel sud -est dell'Islanda, questa laguna glaciale è sicuramente una delle attrazioni più popolari della zona, ma solo perché è popolare non significa che dovresti saltarla. Dal 1920 al 1965, il ghiacciaio Breiðamerkurjökull si ritirò molto rapidamente lasciando dietro di sé questa laguna turchese con iceberg galleggianti.

Jökulsárlón Glacier Lagoon:Jökulsárlón Glacier Lagoon. Foto di Lee Gale Photography.

Altre prelibatezze fotografiche che non puoi perdere:

Skogafoss Waterfall:

Una popolare cascata situata a circa 155 chilometri da Reykjavik sulla strada dell'anello. Puoi visitare tutto l'anno ma prestare attenzione in inverno mentre le rocce alla base della cascata saranno scivolose. Suggerimento, puoi arrampicarti in cima a questa cascata per una prospettiva diversa.

Skogafoss WaterfallSkogafoss Waterfall. Foto di Lee Gale Photography.

Kvernufoss:

Vicino allo Skogafoss, sul retro del museo di Skogar. Kvernufooss è una facile passeggiata di dieci minuti.

Sollezzo dell'aereo Solheimasandur

Nel 1973 un aereo della Marina degli Stati Uniti finì di carburante e si schiantò sulla spiaggia nera di Sólheimasandur. Sorprendentemente, tutti sull'aereo sono sopravvissuti ma l'aereo non è andato così bene. I suoi resti giacevano ancora sulla spiaggia vicino al mare. Questo è un posto popolare, quindi cerca di arrivarci per l'alba per evitare la folla.

Aereo Sólheimasandur:Sollezzo dell'aereo Solheimasandur. Foto di Lee Gale Photography

Dyrhólaey Viewpoint and Lighthouse

Sulla costa meridionale dell'Islanda troverai Dyrhólaey, un punto costiero con grandi panorami. A nord vedrai nord, vedrai Mýrdalsjökull Glacier,
Il bellissimo mare di lava nera impila Reynisdrangar a est e ad ovest, infiniti chilometri della costa. Vedrai anche l'arco nero di lava che si sporge nel mare.

Waterfall di Brúarfoss

Questa cascata è relativamente piccola rispetto ad altre cascate islandesi, ma ciò che manca in altezza compensa la bellezza. Spesso chiamata "più blua cascata" islandese, questa cascata fa parte del fiume glaciale Brúará derivante dal ghiacciaio Langjökull ma ci vuole una certa determinazione e una buona navigazione per fare escursioni lì e, a seconda del tempo, è spesso inaccessibile in inverno.

Jökulsárlón Glacier Lagoon

Questa laguna è uno splendido lago glaciale nel sud -est dell'Islanda, ai margini del Parco nazionale di Vatnajökull. Si è sviluppato in un lago dopo che il ghiacciaio ha iniziato a sfuggire e le dimensioni di questo lago sono aumentate di quattro volte dagli anni '70. Questo è un altro posto popolare, quindi se vuoi evitare la folla, considera di venire qui per ottenere una fotografia notturna dell'aurora boreale.

Montagna Vestrahorn 

Vestrahorn è una delle montagne più fotografate in Islanda. Situata sulla penisola di Stdokksnes, questa montagna apparentemente si spenga dal nulla prima di immergersi nel mare. Questa montagna può essere raggiunta da Ring Road ed è a circa 6 ore da Reykjavik.

MOUNTAI DI VESTRAHORN ISLANDA
Vestrahorn. Foto di Lee Gale Photography.

Eystrahorn

Eystrahorn è praticamente il fratellino di Vestuhorn che è un po 'più tranquillo ma altrettanto bello. È un po 'più a est rispetto alla maggior parte dei viaggi turistici, il che lo rende una montagna più tranquilla che racchiude altrettanto pugno. Quest'area è il sogno di un fotografo paesaggistico con molteplici combinazioni di primo piano per rendere la tua composizione davvero unica.

Eystrahorn Mountain IslandaEystrahorn. Foto di Lee Gale Photography.

Grotte di ghiaccio del ghiacciaio Vatnajökull

Queste grotte di ghiaccio si formano durante i mesi invernali negli sbocchi del ghiacciaio Vatnajökull. Questo ghiacciaio è uno dei più grandi in Europa e si forma come canali per l'acqua che attraversa il fondo del ghiacciaio. Queste grotte di ghiaccio possono essere pericolose se non hai familiarità con loro, quindi è meglio chiedere a un locale o trovare una guida.

Grotte di ghiaccio islandeseFoto di Simon Markhof.

Seljalandsfoss Waterfall 

Un'altra bella e ben nota cascata nel sud dell'Islanda! In piedi a 60 metri di altezza, l'acqua si tuffa sopra la scogliera in una piscina profonda prima di fluire verso il fiume Seljalands. Questa cascata è speciale perché puoi effettivamente camminare dietro le cascate. Controlla le condizioni del sentiero in quanto a volte può essere chiusa in inverno a causa della roccia scivolosa. Se visiti l'Islanda ad ottobre, puoi cronometrare il tramonto in modo che il sole sia posizionato perfettamente nella cascata.

Seljalandsfoss Waterfall Islanda
Foto di Josh Miravalles Gomez. 

Gullfoss Waterfall

Situato a sole 1,5 ore da Reykjavik, Gullfoss Falls può facilmente essere una breve gita di un giorno dalla città. Tradotta come "Golden Falls" Questa cascata è unica perché in realtà la vedi dall'alto anziché dal fondo.

Gullfoss Waterfall IslandaGullfoss Waterfall. Foto di Lee Gale Photography.

GODAFOSS WADFACF

Descritto come una delle cascate più spettacolari di tutta l'Islanda, la cascata di Godafoss è alta 12 metri con un largo di 30 metri di larghezza. Questa cascata è ben nota per la sua forma di ferro di cavallo unica.

GODAFOSS WADFACFGODAFOSS WADFACF. Foto di Lee Gale Photography.

La laguna Blu 

Dopo una lunga giornata di esplorazione, concediti la spa geotermica blu laguna. Questa spa si trova in un campo di lava vicino a Grindavík ed è un luogo popolare che i turisti possono visitare. L'ombra blu lattea dell'acqua è attribuita all'alto contenuto di silice dell'acqua.

Laguna segreta

La laguna blu è bellissima ma sicuramente non è un segreto. Se sei una persona che apprezza meno folle e luoghi fuori dal percorso, dai un'occhiata alla laguna segreta di Fludir o Hoffell Hot Tobs. Avrai la stessa esperienza per molti meno soldi e molte meno folle. Se vuoi immergerti in pace mentre guardi l'aurora boreale, questo è il tuo posto.

Háifoss Waterfall 

Trovata sul bordo degli altopiani nel sud dell'Islanda, questa cascata è la terza più alta in Islanda e il suo nome si traduce appropriatamente in "cadute alte". Con una caduta di 122 metri di altezza, l'acqua taglia una gola profonda prima di fluire nel fiume Fossá.

Diamond Beach 

Diamond Beach è una spiaggia di sabbia nera trovata nel sud -est dell'Islanda appartenente alla pianura glaciale di Greater Breiðamerkursandur. È famoso per i piccoli iceberg che si lavano sulla riva che ricordano una spiaggia piena di diamanti.

Diamond Beach IslandaDiamond Beach. Foto di Lee Gale Photography.

Svartifoss

Trovato nel Vatnajökull National Park, Svartifoss è una delle cascate più uniche che si trovano sulla popolare pista turistica. Le cascate sono alte 20 metri e sono conosciute per le loro formazioni di basalto nero che si appendono sulla parte superiore della cascata.

Hvítserkur

Dirigiti nel nord -ovest dell'Islanda per visitare questa peculiare formazione rocciosa che sfida la fisica. Seduto a 50 metri al largo, questa formazione rocciosa alta 15 metri ha uno spessore di soli 2 metri, il che lo rende facilmente inclini all'erosione del mare. I locali hanno effettivamente adottato misure per garantire la formazione aggiungendo cemento alla base per preservarla meglio. Un sentiero dal parcheggio ti darà vista dall'alto o puoi scegliere di camminare fino alla spiaggia.

Hvitserkur Islanda
Hvitserkur. Foto di Lee Gale Photography.

Mt. Kirkjufell e Kirkjufellsfoss Waterfall

Il monte Kirkjufell può essere trovato in Grundarfjörður ed è una montagna indipendente sulla penisola Snaefellsnes. Alcuni sostengono che sia una delle montagne più fotografate del paese e la composizione della cascata di fronte alla montagna crea un bellissimo scatto.

Kirkjufell Mountain
Kirkjufell. Foto di Lee Gale Photography.

Chiesa nera di Budir 

Per coloro che vogliono accentuare l'umore dell'Islanda, la Chiesa nera di Budir è un ottimo posto. La chiesa solitaria e minimalista è diventata popolare tra i fotografi a causa di come la semplicità della chiesa contrappone il robusto terreno islandese.

Chiesa nera di Budir
Chiesa nera di Budir. Foto di Josh Miravalles Gomez. 

Lóndrangar

Trovati dalla città di Malarrif, LónDrangar sono pile di mare che sono i resti di un cratere che si è eroso nel tempo dal mare. Raggiungendo 75 metri di altezza, da lontano le scogliere assomigliano a un castello.

Arnarstapi

Questo villaggio di pescatori si trova nella penisola di Snæfellsnes ed era una volta una comunità più grande e vivace di 150 persone. Poche persone vivono lì adesso, ma le case e le strutture storiche sono ancora in piedi. La piccola comunità è circondata da colonne di basalto e crea una scena pittoresca.

Hverir

Coloro che sono interessati all'attività geotermica non vorranno perdere questa fermata unica. Il fango gorgogliante, le copiose sorgenti calde e il vapore sibilante che si fa strada attraverso le fessure nella terra sono solo alcuni dei punti salienti che ci si può aspettare. Se hai mai desiderato fotografare Marte, questo potrebbe essere il più vicino possibile. Non dimenticare di respirare attraverso la bocca e non il naso!

Spot geotermico di Hevrir in Islanda
Hverir. Foto di Josh Miravalles Gomez

Waterfall di Stapafell:

Stapafell è un 526 m di montagna vulcanica alta sul lato sud del Snaefellsnes Peninsula vicino al piccolo villaggio di pescatori Arnarstapi. La classica forma della piramide rende opportunità fotografiche ben bilanciate e simmetriche. 

Vulcano Stapafell IslandaVulcano Stapafell. Foto di Lee Gale Photography.

Miglior periodo dell'anno per andare:

Potremmo essere di parte ma consigliamo di vedere l'Islanda in inverno. Molte persone scelgono di venire in inverno per avere la possibilità di vedere l'aurora boreale in mostra. I giorni sono più corti e la luce durante il giorno è il bagliore perfetto mentre la mattina d'oro mattutina si estende nell'ora d'oro della sera. 5 ore di luce perfetta!

I brevi giorni e la lunga notte offrono ampie opportunità di catturare l'aurora boreale o di scattare foto notturne in generale. Mentre la parte settentrionale del paese può essere inaccessibile a causa della neve, puoi comunque pianificare un itinerario completo per il tuo viaggio invernale in Islanda. La maggior parte delle cime iconiche e delle cascate sono completamente accessibili anche nell'altezza dell'inverno.

Come con le destinazioni turistiche più popolari, i mesi estivi (giugno - settembre) stanno in genere strisciando con i visitatori e i mesi invernali hanno meno turisti che si aggirano. Se stai cercando di vedere l'intero paese, incluso l'estate, l'estate potrebbe essere l'opzione migliore per te poiché l'accesso alle strade sarà meno limitato. Le estati in Islanda avranno in mostra una lussureggiante fauna verde.

Skogafoss WaterfallSkogfoss Waterfall. Foto di Lee Gale Photography

Come arrivare là:

Mentre più di 20 compagnie aeree volano da e verso l'Islanda, il più importante vettore di compagnie aeree del paese è Icelassir che raggiunge numerose città statunitensi ed europee. Icelandair è noto per la loro opportunità di sosta di sette giorni per coloro che viaggiano attraverso l'Oceano Atlantico. I visitatori sul percorso che volano su Icelandair possono avere una sosta di sette giorni in Islanda senza costi aggiuntivi, quindi se stai già facendo il viaggio e hai tempo per una rapida gita in Islanda, vale la pena dare un'occhiata. Certo, diremo che sette giorni non sono sufficienti per vedere questo fantastico paese, ma è meglio di niente!



Hofskirkja
Hofskirkja. Foto di Josh Miravalles Gomez. 

La maggior parte dei voli internazionali ti porterà l'aeroporto di Keflavík che si trova alla periferia della capitale del paese, Reykjavík. Nonostante un gran numero di visitatori che ospita ogni anno, l'aeroporto di Keflavík è piuttosto piccolo e accogliente con tempi di attesa minimi per i check-in. L'aeroporto è a 50 km dalla capitale, ma numerose navette di autobus espresse o taxi privati ​​ti trasferiranno nel centro della città. Se hai noleggiato un'auto per la tua visita islandese, è probabile che la tua compagnia di noleggio abbia un servizio di navetta gratuito per la città dove puoi ritirare la tua auto.

Diamond Beach Islanda
Foto di Lee Gale. 

The Weather Scoop:

Mentre le temperature medie potrebbero non sembrare troppo dure, il clima imprevedibile dell'Islanda significa che le temperature spesso sembrano molto più fredde di quanto non siano in realtà. Le temperature invernali tendono ad appendere da 0 a -5c durante i mesi più freddi. Mentre le temperature non dicono sotto 0 a lungo, il vento e gli elementi possono rendere una giornata fredda, quindi è meglio essere preparati con molti strati caldi.

Ottenere dal punto A al punto B:

Mentre ci sono servizi di autobus che ti porteranno in tutti i principali centri urbani, durante i mesi invernali sono ridotte le frequenze degli autobus, il che potrebbe limitare i tuoi piani di viaggio. Molti fotografi scelgono di noleggiare un'auto che dà loro la libertà di guidare in tutte le migliori posizioni fotografiche remote. L'Islanda è un paese relativamente piccolo e la navigazione è abbastanza facile.

È probabile che trascorrerai un buon tempo sulla Route 1, The Ringroad (Hringbraut) che è una strada circuit di 1500 km che segue la costa. La strada è sigillata per tutto il percorso e gli spazzaneve mantengono la strada chiara in inverno. Al di fuori della Route 1, è probabile che le strade interne siano ghiaia o sporco che possono richiedere un'auto a quattro ruote motrici. Verificare con la tua agenzia di noleggio su quale tipo di terreno va bene guidare nella tua auto a noleggio. Se hai bisogno di controllare le condizioni della strada, puoi farlo qui. http://www.road.is/travel-info/condition-and-opening-of-mountain-roads/ UK, USA, Canadian, Australian e Nuova Zelanda Le licenze di guida sono tutte accettabili per visite temporanee.

Vestahorn Mountain Islanda
Foto di Lee Gale. 

Una casa per la notte:

Ogni città dell'Islanda avrà opzioni di alloggio, dove si trova sotto forma di hotel, ostelli o campeggio. A causa del loro recente boom del turismo, è meglio prenotare tutti i tuoi alloggi in anticipo durante l'alta stagione. I viaggiatori possono scegliere tra alloggi economici dove puoi prendere un letto economico con lino o un letto sempre più economico se porti il ​​tuo sacco a pelo. Per coloro che desiderano qualcosa di un po 'più lussuoso, le pensioni degli hotel e i soggiorni agricoli sono ottime opzioni.

Se il tempo ti consente di andare nel backcountry, potresti avere la possibilità di rimanere nelle capanne di montagna che sono mantenute dalle organizzazioni nascondigli dell'Islanda. Queste capanne di base ti richiedono di portare il tuo sacco a pelo e il tuo cibo, ma è un'ottima opzione per coloro che cercano alloggi in luoghi più remoti in Islanda.

Kirkjufell Islanda
Kirkjufellsfoss. Foto di Josh Miravalles Gomez. 

Viaggio di bilancio o spesa vacanza?:

Ad essere sinceri, l'Islanda non è economica. Gli alloggi, i costi di cibo e trasporti si sommano rapidamente rendendo l'Islanda una delle destinazioni per le vacanze più costose. Il prezzo medio della benzina è di 223,47 Krona islandese (1,65 euro) per litro. Il noleggio di un'auto ti riporterà indietro di almeno 40 euro al giorno a seconda della vettura che opti (4x4 sarà più costoso). Anche i ristoranti più economici saranno di circa $ 22 euro, quindi se stai cercando di risparmiare denaro, l'opzione migliore è cucinare i tuoi pasti. A seconda dei pasti che cucini, dovresti budget 25-30 euro al giorno di cibo. Allo stesso modo, i costi di alloggio varieranno notevolmente a seconda del tipo di alloggio che prenoti con alloggi economici che si svolgono in circa 35 euro/notte.

Ovviamente, il tuo budget fluttuerà notevolmente a seconda del tuo alloggio, quanto intendi guidare, quanto spesso mangi fuori, quanta alcol acquisti e quante attività turistiche vuoi pagare. Per un viaggiatore a budget, un budget sicuro sarebbe di 50-65 euro al giorno.

Solfar Islanda
Solfar. Foto di Josh Miravalles Gomez.

Must Haves Elenco di imballaggio

  • Corpo della telecamera
  • Lenti a contatto
  • Drone (se questa è la tua cosa)
  • Batterie extra (almeno il doppio di quello che normalmente prenderesti)
  • Filtri
  • Robusto treppiede
  • Rilascio dell'otturatore
  • Laptop per post-elaborazione
  • PowerBank per caricare le batterie
  • Adattatori di alimentazione (l'Islanda utilizza tappi europei a 2 inclini)
  • 3-4 schede SD da 64 GB
  • Disco rigido esterno per eseguire il backup delle tue foto
  • Panni in microfibra
  • Guanti fotografici
  • Giacca impermeabile
  • Giacca isolante
  • Pantaloni impermeabili
  • Strati di base di lana merino
  • Calzini di lana merino
  • Stivali invernali caldi
  • Cappello caldo

Altre cose da avere:

  • App Mappa dell'Islanda Offline
  • La mia app di previsione Aurora
  • App meteo in Islanda

Il tempo in Islanda è notoriamente volubile e imprevedibile. 

Viaggi sicuri l'Islanda: Questo sito Web ti dà avvisi quotidiani e se hai una domanda veloce, usa semplicemente la loro funzione di chat dal vivo sul sito. Se il tuo viaggio prevede trekking o escursioni attraverso gli Highlands, possono anche darti la possibilità di registrare il tuo viaggio e noleggiare un localizzatore, in caso di emergenza.

VEDUR: Vedur èIl sito web dell'ufficio meteorologico islandese. Forniscono informazioni meteorologiche divise ogni ora, vento, nuvole, temperature e persino previsioni di Aurora ogni notte. 

Strade: Questo sito Web è utile soprattutto se viaggi in inverno. Le compagnie di noleggio di auto e la gente del posto sono tenuti a utilizzare ruote invernali con borchie nella stagione invernale e su questo sito Web puoi vedere lo stato delle strade, le condizioni meteorologiche e le chiusure stradali. Non tutte le strade sono asfaltate, le strade F sono chiuse in inverno, puoi anche guidare per le strade di ghiaia, ma non tutte sono aperte ogni volta in inverno.

Infografica islandese

Perché l'Islanda può essere impegnativa:

Nonostante il suo clima marittimo, il tempo dell'Islanda può essere completamente imprevedibile, soprattutto in inverno. Le tempeste possono cambiare completamente il corso del tuo viaggio e spesso la parte settentrionale del paese è difficile da raggiungere. Per vedere l'aurora boreale, potresti dover essere preparato per una partita di attesa, ma quando finalmente usciranno, non ti dispiace.

Perché amiamo l'Islanda in inverno:

L'Islanda è un paese che domina da paesaggi lunatici e misteriosi e un mantello invernale è davvero la ciliegia in cima. La folla sarà più piccola di quanto non siano in estate e l'aggiunta di ghiaccio e neve consente composizioni infinite e gioco di consistenza. Forse soprattutto, l'Islanda è una mecca per i cacciatori a legna del nord, quindi se hai sempre sognato di sparare all'aurora boreale e l'inverno islandese è solo il biglietto!

Se ti è piaciuto questo articolo, dai un'occhiata a questi altri post! 

L'inverno non è uno scherzo! Mantieni il caldo e acquista la nostra gamma di Guanti fotografici di Valleret.

Ringraziamenti speciali a Josh Miravalles Gomez, Lee Gale E Simon Makrhof Per le loro foto e contributi di posizione.


lascia un commento

I commenti saranno approvati prima di presentarsi.


Anche in Articoli Valleret

The Best Glove for Your Winter Holiday
Il miglior guanto per le tue vacanze invernali

novembre 27, 2023

È una domanda che abbiamo sempre: qual è il miglior guanto per le mie vacanze invernali? Che tu sia diretto nell'Artico o nel Giappone, sappiamo quanto sia cruciale avere la marcia giusta prima di salire su quell'aereo. Non c'è niente di peggio che investire in marcia che non funziona per te. Trovare un guanto che funzioni meglio per tutti può essere complicato, ma nel corso degli anni abbiamo imparato alcuni consigli per aiutarti a ottenere il guanto giusto per le tue vacanze invernali.
Per saperne di più
Black Friday at Vallerret: Deals are Out, Mother Nature is In
Venerdì nero a Valleret: le offerte sono fuori, Madre Natura è dentro

novembre 21, 2023 5 Commenti

Questo venerdì nero stiamo nuovamente donando tutti i profitti dalle vendite alla Norwegian Society for Conservation per aiutare a preservare una delle posizioni fotografiche più iconiche e riconoscibili del pianeta: Lofoten. Visitare Lofoten è un sogno per la maggior parte dei fotografi, ma questa posizione incontaminata è in costante minaccia e il NSC sta lavorando per mantenere Lofoten selvaggio. Leggi di più per vedere come puoi aiutare.
Per saperne di più
The Ultimate Glove Gift Guide for Photographers 2023
L'ultima guida per i regali per guanti per i fotografi 2023

ottobre 27, 2023 2 Commenti

È quel periodo dell'anno. I caminetti ruggono, la neve sta cadendo e tutti si stanno arrampicando per trovare il regalo perfetto per i loro cari quest'anno. Come compagni fotografi noi stessi, sappiamo quanto può essere difficile gli acquisti per un fotografo. Se sei lasciato confuso dal gergo tecnico e dalle specifiche tecnologiche dei prodotti che non capisci, allora sei fortunato. Continua a leggere per i nostri consigli regalo. 
Per saperne di più