L'1% di tutte le vendite va alle organizzazioni non profit ambientali

0

Il tuo carrello è vuoto

gennaio 04, 2018 4 Commenti

Testimone di un'aurora è una delle esperienze davvero magiche della vita. Guardare la luce pulsante e immergere nel surreale bagliore verde ti riempie di eccitazione, timore reverenziale e meraviglia. Come fotografi, tuttavia, non siamo contenti di stare in piedi e guardare. Vogliamo catturare questo spettacolo, condividerlo con gli altri e riviverlo ancora e ancora.

Per aiutarti a farlo ancora meglio, Lance, Gabe e io da Parchi nazionali di notte Metti insieme otto consigli killer per sequestrare le luci settentrionali (o meridionali!).

Suggerimenti fotografici a luci settentrionali

15 secondi, f/3.3, ISO 3200. Scatto con Nikon D750 e lente da 24 mm. © Lance Keimig.

Lance Keimig

1. esposizioni di aurora

Suggerimenti fotografici a luci settentrionali

L'esposizione corretta per un'aurora può variare drasticamente a seconda sia della sua intensità che del suo movimento. A volte potrebbe esserci una fascia di luce relativamente stabile nel cielo che cresce di intensità nel tempo. Questo è facile da fotografare e di solito non cambia l'esposizione da quella che sarebbe la normale esposizione del paesaggio.

Per un'aurora statica, le esposizioni tipiche sono equivalenti alle esposizioni del paesaggio in base alla luce della luna corrispondente o alla luce artificiale.

Se sei fortunato, la band crescerà nelle magiche luci da ballo che possono diventare così luminose da illuminare il paesaggio con il verde. Per fotografare un'aurora danzante, è importante mantenere la velocità dell'otturatore il più breve possibile per evitare che le forme folli si fondano nella zuppa di piselli elettrici.

Per un'aurora in rapida evoluzione, cerca di mantenere esposizioni nel quartiere da circa 2-10 secondi. Raccomando di impostare l'ISO in base alla luce del paesaggio ambientale, cioè, non pensando all'aurora nella determinazione dell'esposizione. Quindi, per le condizioni della luna nuova, spara a ISO 1600 a 6400 e per le condizioni della luna piena, spara tra le 400 e 800. Da lì, scegli un'ampia apertura che dà un'adeguata profondità di campo per la scena, di solito fermandosi 1 o 1 1 /2 si ferma dall'apertura larga, a seconda della lunghezza focale e della qualità del vetro. Infine, varia la velocità dell'otturatore se necessario per ottenere un equilibrio tra un'esposizione decente e fermare il movimento delle luci di ballo.

6 secondi, f/3.3, ISO 3200. Scatto con obiettivo Nikon D750 e 14 mm. © Lance Keimig.

2. Trovare l'aurora: cosa vede la fotocamera rispetto a ciò che vedi

Poiché gli occhi umani perdono la sensibilità da colorare in condizioni di scarsa luminosità, a volte un'aurora può ingannarti nel pensare che sia solo una nuvola. Lo spettacolo inizia spesso come un debole bagliore in una posizione nel cielo e potrebbe non essere molto impressionante. Se c'è un'alta probabilità di Auroras, è una buona idea prendere immagini di prova di diverse parti del cielo mentre stai aspettando nel caso in cui ci sia qualcosa che i tuoi occhi non raccolgono.

Se vivi - o viaggerai a - Extreme Northern o Southern Latitudes in cui le Auroras sono comunemente viste, è una buona idea avere un'app come Aurora Prevision (Mela, Android) o avvisi Aurora (Mela, Android) sul telefono e imposta le notifiche per livelli di attività specifici. La resistenza aurorale viene misurata su una scala da 0 a 9 kp. A latitudini elevate come l'Alaska o l'Islanda, un KP di 4 o superiore indica un'alta probabilità di auroras fotograbili. A medie latitudini come il New England o il Pacifico nord -occidentale, un KP di 5 significa che potresti vedere qualcosa nell'orizzonte settentrionale. A metà latitudine, un KP di 6 o superiore vale la pena cercare le luci.

A elevate latitudini, Auroras possono apparire in qualsiasi parte del cielo. Ai media latitudini, sono generalmente visti solo come un debole bagliore verde sull'orizzonte settentrionale.

Suggerimenti fotografici a luci settentrionali

Panorama a quattro frame ha sparato a 20 secondi, f/4, ISO 6400. Nikon D750 con una lente da 24 mm. © Lance Keimig.

Gabriel Biderman

3. Continua a fare clic e fai un time-lapse

Porta due impianti e crea uno per un time-lapse. Se gli Auros sono davvero attivi, questo è un ottimo modo per mostrare quanto ballano nel cielo. Dopo aver capito l'esposizione, usa un intervallometro per assicurarti che la fotocamera continui a sparare per almeno 30 minuti. Più a lungo lo lasci strappare, più a lungo sarà il "film".

Ecco un time-lapse che ho fatto di Aurora in Islanda:

 

4. Cerca in primo piano e soggetti interessanti

Suggerimenti fotografici a luci settentrionali

Quando insegui un'aurora, cerca interessanti in primo piano da giocare contro le luci verdi danzanti. Alberi, montagne e altri elementi del paesaggio sono argomenti comuni, quindi cerca composizioni drammatiche per includerli.

Nel nostro ultimo seminario in Iceland, abbiamo avuto la fortuna di avere le rovine di una vecchia fabbrica di aringhe, vecchie barche e altri edifici sorprendenti si scontrano magnificamente con le Auroras. E sul nostro recente seminario nel Parco Nazionale Olimpico, Matt, Chris e i partecipanti sono stati in grado di fotografare un Aurora insieme a un enorme stack marino.

10 secondi, f/2.8, ISO 6400. Nikon D750 con obiettivo da 14 mm. © Gabriel Biderman.

5. Crea un ritratto Aurora

Suggerimenti fotografici a luci settentrionali

Cerca di catturare la tua esperienza sotto l'aurora boreale/meridionale. C'è un tale senso di meraviglia e stupore quando si vive un'aurora, quindi prendi un ritratto di te stesso o dei tuoi amici sotto il cielo notturno! Un flash può essere tuo amico per il congelamento del ritratto con un pop, poiché le velocità dell'otturatore saranno generalmente da 2 a 4 secondi.

Ci siamo divertiti moltissimo a prendere i ritratti dei nostri partecipanti islandesi durante una notte in cui gli Auros non si sarebbero fermati! La mia esposizione di base era di 4 secondi, f/2.8, ISO 6400, quindi avevamo solo bisogno di 1/64 di potenza dal flash per far completare il ritratto notturno.

Lance sotto un'aurora islandese. 4 secondi, f/2.8, ISO 6400. Nikon D750 con obiettivo da 14 mm. © Gabriel Biderman

Tim Cooper

Dovremmo sempre sforzarci di ottenere l'immagine perfetta all'interno della fotocamera e scattare le luci aurorali non è diverso. La composizione e l'esposizione (F-stop e la velocità dell'otturatore) sono cruciali. Le gravi variazioni di ritaglio e esposizione danneggeranno la tua foto e il fissaggio della velocità dell'otturatore o della profondità di campo è impossibile dopo il fatto.

Detto questo, ci sono diverse cose che possono essere modificate nella post-produzione che non hanno alcuna influenza sulla cattura iniziale. In effetti, alcune di queste cose che non puoi nemmeno realizzare in macchina.

6. Cambia il tuo bilanciamento del bianco

Il bilanciamento del bianco può e deve essere impostato correttamente per l'acquisizione iniziale. Mentre è difficile dare un'impostazione esatta di bilanciamento del bianco per tutte le situazioni, è sicuro dire che probabilmente vorrai correre un po 'più fresco di una tipica luce del giorno (sole diretto). Nel confronto seguente, la prima immagine è stata fatta con un equilibrio bianco diurna, mentre la seconda è stata realizzata a 4200 K. (entrambe le immagini scattate a 20 secondi, f/4, ISO 1600 con una lente da 14 mm.) Nota come il bianco più fresco L'impostazione dell'equilibrio di 4200 K separa il colore e rende l'immagine più dinamica.

 

Suggerimenti fotografici a luci settentrionali
Suggerimenti fotografici a luci settentrionali
Sperimenta mentre sei in campo per trovare l'aspetto migliore. Se trovi che le tue immagini sono troppo calde quando tornano in Lightroom, fai scorrere il cursore della temperatura verso l'estremità blu.

7. Aggiungi i bianchi

Sembrerebbe strano rivolgersi al cursore dei bianchi nel pannello di base di Lightroom mentre si lavora a immagini Aurora, ma funziona davvero! Questo ha a che fare con l'algoritmo sottostante dello strumento stesso. Spostare il cursore a destra ha l'effetto di aumentare il contrasto complessivo, aggiungendo così più snap e pop alle tue immagini. Nel confronto seguente, la prima immagine (10 secondi, f/2.8, ISO 1600 con un obiettivo da 14 mm) è come scattata, mentre il secondo è stato regolato in Lightroom con i bianchi a +49 e quindi ha più pop.

 

Suggerimenti fotografici a luci settentrionali
Suggerimenti fotografici a luci settentrionali

8. Aggiungi Dehaze

Dehaze Slider è l'arma segreta del fotografo notturno. Aumenta il contrasto e la saturazione nelle parti a basso contrasto dell'immagine. Stai attento qui. Questo cursore può essere seducente. Aggiungere troppo può rendere la tua immagine davvero falsa. Inizia lentamente e aggiungi piccoli incrementi alla volta. Continua a confrontare le regolazioni con l'originale facendo clic sulla vista prima e dopo (cerchiata di seguito).

Suggerimenti fotografici a luci settentrionali


4 Risposte

Erica | Vallerret Photography Gloves
Erica | Vallerret Photography Gloves

agosto 13, 2020

Hi @fdspffqrvi, you can find out more about these workshops by visiting their website: http://www.nationalparksatnight.com/

fdspffqrvi
fdspffqrvi

agosto 13, 2020

Muchas gracias. ?Como puedo iniciar sesion?

Ana Galvao
Ana Galvao

marzo 05, 2019

Excelent text teaching us to photograph the aurora! Congratulations!

Allan Morgan
Allan Morgan

marzo 05, 2019

Very helpful Aurora photography tips. I have photographed the Aurora over several times but these tips will help a lot.
Thanks.

lascia un commento

I commenti saranno approvati prima di presentarsi.


Anche in Articoli Valleret

The Best Glove for Your Winter Holiday
Il miglior guanto per le tue vacanze invernali

novembre 27, 2023

È una domanda che abbiamo sempre: qual è il miglior guanto per le mie vacanze invernali? Che tu sia diretto nell'Artico o nel Giappone, sappiamo quanto sia cruciale avere la marcia giusta prima di salire su quell'aereo. Non c'è niente di peggio che investire in marcia che non funziona per te. Trovare un guanto che funzioni meglio per tutti può essere complicato, ma nel corso degli anni abbiamo imparato alcuni consigli per aiutarti a ottenere il guanto giusto per le tue vacanze invernali.
Per saperne di più
Black Friday at Vallerret: Deals are Out, Mother Nature is In
Venerdì nero a Valleret: le offerte sono fuori, Madre Natura è dentro

novembre 21, 2023 5 Commenti

Questo venerdì nero stiamo nuovamente donando tutti i profitti dalle vendite alla Norwegian Society for Conservation per aiutare a preservare una delle posizioni fotografiche più iconiche e riconoscibili del pianeta: Lofoten. Visitare Lofoten è un sogno per la maggior parte dei fotografi, ma questa posizione incontaminata è in costante minaccia e il NSC sta lavorando per mantenere Lofoten selvaggio. Leggi di più per vedere come puoi aiutare.
Per saperne di più
The Ultimate Glove Gift Guide for Photographers 2023
L'ultima guida per i regali per guanti per i fotografi 2023

ottobre 27, 2023 2 Commenti

È quel periodo dell'anno. I caminetti ruggono, la neve sta cadendo e tutti si stanno arrampicando per trovare il regalo perfetto per i loro cari quest'anno. Come compagni fotografi noi stessi, sappiamo quanto può essere difficile gli acquisti per un fotografo. Se sei lasciato confuso dal gergo tecnico e dalle specifiche tecnologiche dei prodotti che non capisci, allora sei fortunato. Continua a leggere per i nostri consigli regalo. 
Per saperne di più