L'1% di tutte le vendite va alle organizzazioni non profit ambientali

0

Il tuo carrello è vuoto

dicembre 12, 2019

 Scozia, fino a poco tempo fa un paese che non avevo mai avuto la possibilità di esplorare. Tutto questo è cambiato quando 3 amici e io abbiamo programmato un viaggio di 2 settimane attraverso alcune delle parti più belle per esplorare questo paese selvaggio. Questo ci darebbe un sacco di tempo per sperimentare le sue grandi panorami, le maestose montagne e, naturalmente, il clima imprevedibile per cui la Scozia è nota che può lasciarti sbalordito con una luce mozza come raffiche di 50 miglia all'ora della frusta del vento attraverso il paesaggio. Una cosa è per certo che è un viaggio su cui guarderò indietro per molto tempo e un paese che visiterò di nuovo a breve. Questo è un piccolo blog su alcuni dei miei spot preferiti dell'Isola di Skye.

L'isola del cielo durante il clima nebbiosoL'Isola di Skye

 

L'Isola di Skye è forse l'isola più conosciuta delle Scozia. Di recente ha visto un enorme aumento di popolarità con grandi quantità di turisti che visitano per assistere ai suoi splendidi scenari e alla sua costa drammatica. Il nostro primo posto è stato quello di visitare il vecchio di Storr, un'iconica formazione rocciosa a nord-ovest dell'isola. Per essere turbato dalle raffiche da 60 miglia all'ora e dalla pioggia orizzontale abbiamo camminato per il sentiero di 45 minuti verso lo Storr. All'arrivo le condizioni non avrebbero potuto essere più difficili per la fotografia. Tuttavia, abbiamo perseverato, ottenendo alcuni colpi in cui la mia lente non era coperta in acqua. Il tempo non ha impedito ai ragazzi di cercare di diventare creativi. La Scozia stava già sfoggiando il suo umore brevettato. 

 

Fratello's Point, Isle of Sky Scotland

Arcobaleno del mare all'Isola di Sky, in Scozia

Fratelli punti

 

Il nostro secondo posto del giorno è stato Brothers Point, una costa meno conosciuta ma bella nel punto più orientale di Trotternish. C'è un piccolo parcheggio e per raggiungere il sentiero che attraversi la strada e camminare a sud di circa 100 metri. È una breve escursione e non molto impegnata fino a quando non raggiungi la costa, e c'è un sacco di fauna selvatica in aria e mare per attirare la tua attenzione lungo la strada, dai cormorani ai sigilli. Abbiamo esplorato l'area per un po 'prima che un arcobaleno appaia proprio sul punto. Il clima in rapida evoluzione della Scozia è incredibile, se rimani in un posto abbastanza a lungo, sei sicuro di provare alcune condizioni folli. Assicurati solo di portare una serie completa di impermeabili e alcuni vestiti caldi in modo da poterci andare in giro per sperimentarlo. Non rimarrai deluso. 

 

Hour blu all'Isola di Sky, in Scozia

Isola di Skye, ScoziaAllt Dearg Cottage

 

 Con il tempo che arrivava nel nostro secondo giorno abbiamo deciso di non uscire con lunghe escursioni, poiché la pioggia era costante. Pertanto ci siamo diretti in alcuni punti più noti, che non ci hanno richiesto di essere assolutamente colpiti dagli elementi per ottenere il tiro. Ci siamo diretti a Allt Dearg Cottage, un famoso cottage bianco situato vicino a Sligachan. C'è un parcheggio a circa 500 m dal cottage che è visibile dalla strada. La Scozia ha questi pittoreschi cottage bianchi ovunque tu vada, ma pochi hanno uno sfondo così incredibile dei Cuillins. Non un brutto giardino sul retro, suppongo. L'umore era pesante mentre camminavamo lungo la strada per il cottage per fare alcune belle immagini di questo posto.

 

Fauna selvatica dell'Isola di Skye Scotland

 

La fauna selvatica più comune che abbiamo visto durante il nostro viaggio erano i cervi. Esistono due specie originarie della Scozia: cervo rosso e cervo di uova. Sono abbastanza docili che ti consentono di avvicinarti anche senza un teleobiettivo, ma lo consiglierei comunque. Dopo aver individuato un dollaro lungo il lato della strada, abbiamo deciso di uscire e andare a fotografarlo correndo intorno ai Mori. Non appena abbiamo raggiunto la prima cresta, abbiamo notato che c'erano circa 5 dollari tutti insieme, il che era incredibile. Abbiamo trascorso i successivi 30 minuti a prendere alcuni scatti del cervo senza disturbarli. È stata davvero un'esperienza surreale essere così vicina a questi bellissimi animali.

Loch Coruisk. ScoziaLoch Coruisk. 

Nel nostro ultimo giorno sull'Isola di Skye abbiamo preso una piccola finestra meteorologica e abbiamo deciso di fare un'escursione al Camasunary Bothy. Questo è uno dei più belli entrambi in cui siamo stati nel viaggio e abbiamo avuto l'intero posto per noi stessi! Abbiamo fatto venire gli allarmi per le 5 del mattino per affrontare Sgurr Na Strii per alcune viste mozzafiato su Loch Coruisk e sui Cuillins. Tuttavia, quando ti rendi conto con le cose in Scozia non vanno mai al piano. Ci siamo svegliati con la grandine pesante e il vento di lato, quindi abbiamo deciso di dormire altre 2 ore prima di partire. Fortunatamente alle 7 del mattino il tempo si è placato (un po '), quindi siamo partiti. Presto le fuga iniziarono mentre dovevamo attraversare un fiume per raggiungere il sentiero. Andando in 2 ci siamo tenuti l'uno sull'altro per il supporto e ci siamo occupati dell'acqua fredda gelida per raggiungere il percorso su Sgurr na Stri. Sicuramente non ci saremmo riusciti alle 5 del mattino al buio! La salita era abbastanza ripida e abbiamo affrontato tutti i diversi tipi di meteorologi che la Scozia poteva lanciarci prima di raggiungere la cima, ma ne valeva sicuramente la pena. Loch Coruisk è circondato dalle cime drammatiche dei Cuillins ed è abbastanza isolato, il che significa che non vedrai molte altre persone a differenza di molti Skye. Dopo aver fatto delle belle foto, abbiamo dovuto sopportare un'altra folle tempesta di grandine, prima che le nuvole finalmente si sollevassero e avessimo un po 'di cielo blu. 

 

Questo era un modo epico per chiudere il nostro viaggio nell'Isola di Skye che ci aveva lanciato tutto. L'unica cosa nella parte posteriore della mia mente era tornare attraverso quel fiume congelante e nel Bothy per riscaldarsi.

Ecco tutto. Un piccolo riepilogo del nostro viaggio a nord in Scozia. Non potrei raccomandarlo di più, è una parte bellissima del mondo. Spero che questo blog ispiri gli altri a visitare e vedere questi fantastici posti in prima persona, preparati a sperimentare 4 stagioni di tempo!

Isola di Skye, Scozia

Isola di Skye Sclotland, guanti fotografici

 

Isola di Skye Sclotland, guanti fotografici

Circa l'autore:

Pete è un fotografo freelance di 25 anni della costa meridionale dell'Inghilterra. Spinto a esplorare nuovi posti e incontrare nuove persone, adora catturare momenti autentici nei suoi viaggi. Dai un'occhiata al suo lavoro su: www.instagram.com/pete_ell O www.pete-ellitt.com 

Isola di Skye Sclotland, guanti fotografici

 

Se ti è piaciuto questo post, adorerai anche questi!

L'inverno non è uno scherzo! Mantieni il caldo e acquista la nostra gamma di Guanti fotografici di Valleret.


lascia un commento

I commenti saranno approvati prima di presentarsi.


Anche in Articoli Valleret

The Best Glove for Your Winter Holiday
Il miglior guanto per le tue vacanze invernali

novembre 27, 2023

È una domanda che abbiamo sempre: qual è il miglior guanto per le mie vacanze invernali? Che tu sia diretto nell'Artico o nel Giappone, sappiamo quanto sia cruciale avere la marcia giusta prima di salire su quell'aereo. Non c'è niente di peggio che investire in marcia che non funziona per te. Trovare un guanto che funzioni meglio per tutti può essere complicato, ma nel corso degli anni abbiamo imparato alcuni consigli per aiutarti a ottenere il guanto giusto per le tue vacanze invernali.
Per saperne di più
Black Friday at Vallerret: Deals are Out, Mother Nature is In
Venerdì nero a Valleret: le offerte sono fuori, Madre Natura è dentro

novembre 21, 2023 5 Commenti

Questo venerdì nero stiamo nuovamente donando tutti i profitti dalle vendite alla Norwegian Society for Conservation per aiutare a preservare una delle posizioni fotografiche più iconiche e riconoscibili del pianeta: Lofoten. Visitare Lofoten è un sogno per la maggior parte dei fotografi, ma questa posizione incontaminata è in costante minaccia e il NSC sta lavorando per mantenere Lofoten selvaggio. Leggi di più per vedere come puoi aiutare.
Per saperne di più
The Ultimate Glove Gift Guide for Photographers 2023
L'ultima guida per i regali per guanti per i fotografi 2023

ottobre 27, 2023 2 Commenti

È quel periodo dell'anno. I caminetti ruggono, la neve sta cadendo e tutti si stanno arrampicando per trovare il regalo perfetto per i loro cari quest'anno. Come compagni fotografi noi stessi, sappiamo quanto può essere difficile gli acquisti per un fotografo. Se sei lasciato confuso dal gergo tecnico e dalle specifiche tecnologiche dei prodotti che non capisci, allora sei fortunato. Continua a leggere per i nostri consigli regalo. 
Per saperne di più